Linux: Addio Ubuntu + Unity e scopriamo Mint + Cinnamon

Da precedente articolo “Ubuntu: Come attivare il menu nuovo documento” si scopre che ho re-iniziato a smanettare con Linux (abbandonando, finalmente, Win10) e, come molti, la prima scelta era caduta su Ubuntu.

Tuttavia, sin da subito, non mi ha entusiasmato tanto che ho chiesto consigli (conscio del fatto che avrei potuto scatenare polemiche) direttamente sulla pagina facebook degli utenti ubuntu ./groups/ubuntu.it/permalink/794006944097329/ 😀

E devo ammettere che, con piacevole sorpresa, tranne pochi inutili commenti, ho ricevuto consigli davvero utili e soprattutto “leali” come, ad esempio, “Installare Linux Mint(distro che non conoscevo, e quindi grazie agli utenti ubuntu per il prezioso consiglio).

 

Con Mint mi son trovato subito “a casa” grazie alla barra stile Windows (per dirla in parole semplici ma, in realtà, decisamente più flessibile e potente);

Al menu non troppo diverso, almeno apparentemente, a quello delle ultime versioni di Windows;

All’esplora risorse (Nemo, in questo caso): estremamente pratico e dall’aspetto decisamente familiare!

 

Insomma, niente più Ubuntu con Unity* con la sua barra a sx che per spostarla serve il terminale e si può spostare solo in basso.

 

Qui, su Mint e Cinnamon, abbiamo Leggi tutto “Linux: Addio Ubuntu + Unity e scopriamo Mint + Cinnamon”

Serverplan: -30% sui piani Hosting Linux con AUGURILINUX

Dalla newsletter Serverplan

Gentile ***,

A 23 anni dalla presentazione del sistema operativo più innovativo di sempre, Serverplan ha deciso di stupirti con un’offerta imperdibile: -30% su tutti i piani Hosting condivisi Linux.

Cosa aspetti ? Leggi tutto “Serverplan: -30% sui piani Hosting Linux con AUGURILINUX”

Hosting, quale scegliere e perché è importante scegliere bene

Un tempo ero su AlterVista, freehosting estremamente stabile (praticamente mai un downtime)!

Poi, per necessità tecniche (poter usare cloudflare e quindi l’https, compatibilità con ipb ecc), migrai verso hosting a pagamento.

Cercando tra le varie soluzioni, trovai un hosting con 10.000MB di disco, 50.000 di banda, 5 domini ospitabili, diverse versioni di php, cron, illimitati database, illimitate email, dominio e backup r1 incluso a cca 50€ l’anno.

Prezzo rispettabile per il pacchetto offerto, e quindi lo comprai…

Purtroppo, però, tante volte quanto offerto sulla carta non è poi davvero offerto a livello tecnico, e quindi mi son ritrovato continuamente con vari fastidiosi problemi:

  • continui errori 500
  • impossibilitato ad usare piwik perché non ce la fa a girare
  • non posso usare né il cron di piwik, né quello di ipb (ma non erano illimitati?), altrimenti arriva la mail per “eccessivo consumo di risorse”
  • tempi di caricamento mostruosi e letteralmente insopportabili;
  • aggiornamenti degli script a dir poco lenti (solo di recente è stato aggiunto il php5.6, ma ancora il mysql è vecchio, la sicurezza sull’https lascia molto a desiderare considerando anche che i cipher non si possono modificare)

Semplicemente aprendo la homepage, giusto poco fa…
errore-500.JPG

Le loro segnalazioni:
alto-consumo-risorse.JPG

I miei consumi in questo istante:
i-miei-consumi.JPG

Leggi tutto “Hosting, quale scegliere e perché è importante scegliere bene”