La Bibbia 3.0: il mostruoso archivio pedopornografico che sta facendo discutere l’intero world wide web

La bibbia: Un enorme archivio con oltre 10.000 foto, divise per “categoria”!

Molte di queste con nome e cognome, alcune persino con data di nascita (che conferma la minore età)…

Tutte di ragazze rigorosamente nude, e/o ritratte in atti sessuali espliciti. Per lo più, ragazze nate tra il 2000 e il 2002.

Alcune sanno di esserci, e ad alcune di queste, essere in questo archivio non crea alcun problema!

Molte di queste foto, infatti, sono “raccolte” pubblicamente da gruppi facebook, o instagram, ecc…

Quindi ragazze che si esibivano allegramente al grande pubblico, e da altri individui sono state archiviate e catalogate in un archivio immenso (da qui, dalla sua “enormità”, ecco che prende il nome di “Bibbia”). Leggi tutto “La Bibbia 3.0: il mostruoso archivio pedopornografico che sta facendo discutere l’intero world wide web”

Milioni di film pornografici nascosti su Instagram

La scoperta è stata rivelata dal Sun e di certo lascia tutti “shockati” (soprattutto i genitori dei giovani che frequentano il social).

Jed Ismael, un blogger appassionato di tecnologia, avrebbe scoperto che alcuni utenti su Instagram in Medio Oriente stavano usando hashtag come, “افلام” (“film”, in arabo) per segnalare film e altri contenuti vietati (insomma, contenuti pornografici) e che, grazie all’uso dell’hashtag in arabo, non potevano essere scovati (e censurati) dai moderatori del social.

Leggi tutto “Milioni di film pornografici nascosti su Instagram”