#Vhosting offre 20 euro di #sconto sui piani #WordPress con #SSD

Premetto che con Vhosting – pur non in SSD – non ho mai avuto problemi tecnici rilevanti, e l’assistenza è presente.

Qualche volta abbiam discusso (o – per meglio dire – proprio litigato), ma alla fine, in qualche modo, la cosa si è risolta.

Però, purtroppo, ci sono alcune cose che proprio non digerisco:

  • Il loro portale contiene faq obsolete e/o poco chiare/trasparenti;
  • Guai a rilasciare feedback negativi per i tecnici (li leggono, si incazzano, e son capaci di chiamarti e protestare – cosa gravissima!!!);
  • Han ragione loro anche quando non han ragione loro (rimasto mesi e mesi con railgun disattivato perché mi si diceva che non poteva essere attivato per vari motivi tecnici nella  mia configurazione ecc ecc ecc … invece bastava attivarlo chiedendomi di passare il sito a www e rimettere i nameserver originali – come poi feci, e railgun, infatti, si attivò regolarmente);

In ogni caso, oltre ciò, il sito non l’ho mai visto offline e tutto sommato non mi lamento (è capitato raramente un “resource limit excedeed” quando lavoravo a più file contemporaneamente ecc…, ma sempre risolto spontaneamente dopo pochi secondi).

 

Insomma, non che io abbia tantissime esperienze sul mondo hosting, ma tutto sommato – ripeto – alla fine non mi lamento e quindi ecco che condivido volentieri questa loro offerta: Leggi tutto “#Vhosting offre 20 euro di #sconto sui piani #WordPress con #SSD”

TOPHOST: l’hosting troppo economico

Mi è capitato spesso di sentir parlare di TOPHOST e qualche giro sul loro sito, ai tempi che cercavo un hosting, ammetto di averlo fatto…

Poi, però, quando vidi “10,99€ l’anno con dominio” (il topweb da 20Giga), chiusi la pagina e cercai altrove: http://www.tophost.it/th/index.php

Non per essere prevenuti, sia chiaro, ma a quel prezzo “gli altri” fan pagare solo il dominio, e quindi, inevitabilmente, qualcosa non torna…

In ogni caso, io non l’ho scelto perché “desidero pagare di più e avere supporto, professionalità e la certezza che le cose funzionino”. Preferisco pagare 50/100€ l’anno per il mio ipb piuttosto che 10€, ecco.

Poi, però, sento parlare anche del topserver: https://www.tophost.it/th/index.php?option=content&task=view&id=72&Itemid=170 Leggi tutto “TOPHOST: l’hosting troppo economico”

Dicono che SiteGround sia il miglior hosting, ma è davvero così?

Il mio sito continua ad avere problemi… Anche passandomi gratuitamente ad un piano “tre volte superiore”, continua ad andare in timeout o ad avere tempi di risposta anche di 10secondi…. Impossibile, non si riesce, e quindi tocca provvedere!

Un sito lento non piace a nessuno. Al massimo si aspetta la prima pagina e poi non si controllano gli articoli più visitati, né si naviga il sito === perdita di visitatori inevitabile!

Anche google penalizza la lentezza, tanto che il suo range è “meglio se sotto i 200ms”… cioè, un sogno considerando che io vado intorno ai 10secondi ❓

Detto ciò, questa volta non voglio sbagliare, voglio puntare a livelli “davvero eccellenti”, e – cercando e ricercando – inevitabilmente son finito ad avere a che fare con SiteGround!

SiteGround è conosciuto nel mercato italiano come: “il miglior hosting – soprattutto per WordPress – non italiano”.

Leggi tutto “Dicono che SiteGround sia il miglior hosting, ma è davvero così?”

Hosting, quale scegliere e perché è importante scegliere bene

Un tempo ero su AlterVista, freehosting estremamente stabile (praticamente mai un downtime)!

Poi, per necessità tecniche (poter usare cloudflare e quindi l’https, compatibilità con ipb ecc), migrai verso hosting a pagamento.

Cercando tra le varie soluzioni, trovai un hosting con 10.000MB di disco, 50.000 di banda, 5 domini ospitabili, diverse versioni di php, cron, illimitati database, illimitate email, dominio e backup r1 incluso a cca 50€ l’anno.

Prezzo rispettabile per il pacchetto offerto, e quindi lo comprai…

Purtroppo, però, tante volte quanto offerto sulla carta non è poi davvero offerto a livello tecnico, e quindi mi son ritrovato continuamente con vari fastidiosi problemi:

  • continui errori 500
  • impossibilitato ad usare piwik perché non ce la fa a girare
  • non posso usare né il cron di piwik, né quello di ipb (ma non erano illimitati?), altrimenti arriva la mail per “eccessivo consumo di risorse”
  • tempi di caricamento mostruosi e letteralmente insopportabili;
  • aggiornamenti degli script a dir poco lenti (solo di recente è stato aggiunto il php5.6, ma ancora il mysql è vecchio, la sicurezza sull’https lascia molto a desiderare considerando anche che i cipher non si possono modificare)

Semplicemente aprendo la homepage, giusto poco fa…
errore-500.JPG

Le loro segnalazioni:
alto-consumo-risorse.JPG

I miei consumi in questo istante:
i-miei-consumi.JPG

Leggi tutto “Hosting, quale scegliere e perché è importante scegliere bene”

Grande successo del .cloud – Oltre 20mila domini registrati nelle prime 24 ore

Il .cloud è finalmente disponibile per tutti a soli 6,99 €

Nel 1985 nascono i domini .com .net .org

Nel 2016 nasce il .cloud

.Cloud, la nuova era dei domini

Questo lo slogan proposto da Aruba, compagnia leader in Italia nel mercato hosting e domini.

È stata Aruba, infatti, nel novembre 2014, ad ottenere la gestione mondiale della registrazione .cloud (battendo colossi come google e amazon).

aruba_cloud.thumb.JPG.0a43dda92c968886e5

Leggi tutto “Grande successo del .cloud – Oltre 20mila domini registrati nelle prime 24 ore”