Tophost News: Stai perdendo soldi col tuo dominio?

Direttamente dalla newsletter di TopHost, ecco una nuova incredibile offerta 🙂


Ciao Amico,

Ti invio un’offerta per tutti i domini che hai registrato dalla concorrenza.

Che stai aspettando?

Trasferisci subito il tuo dominio usando questo codice: Leggi tutto “Tophost News: Stai perdendo soldi col tuo dominio?”

Siteground: Aggiornamenti importanti relativi ai piani hosting

Direttamente dalla newsletter periodica di SiteGround, un invito per gli affiliati ad aggiornare i propri banner.

Questo, al fine di informare i propri utenti e i propri visitatori sulle ultime novità!


Salve ***,

Abbiamo delle notizie importanti per Leggi tutto “Siteground: Aggiornamenti importanti relativi ai piani hosting”

Serverplan: -30% sui piani Hosting Linux con AUGURILINUX

Dalla newsletter Serverplan

Gentile ***,

A 23 anni dalla presentazione del sistema operativo più innovativo di sempre, Serverplan ha deciso di stupirti con un’offerta imperdibile: -30% su tutti i piani Hosting condivisi Linux.

Cosa aspetti ? Leggi tutto “Serverplan: -30% sui piani Hosting Linux con AUGURILINUX”

Serverplan attiva Let’s Encrypt

Direttamente dalla newsletter di Serverplan:

Gentile ***

Dopo un periodo di test, necessario per la tranquillità dei clienti, Serverplan ha attivato il certificato TLS gratuito Let’s Encrypt su tutti i piani Hosting. Cosa devi fare per attivare questo servizio? Niente, è già attivo. Devi solo goderti la tranquillità di una connessione sicura.

I certificati Let’s Encrypt sono Leggi tutto “Serverplan attiva Let’s Encrypt”

Cloudbleed: Di cosa si tratta e come reagire?

Cloudflare, lo sappiamo tutti, è sempre stato sinonimo di: sicurezza; efficienza; stabilità; qualità! … Ma questa volta, invece, il problema “sicurezza” è nato proprio da (a causa di) #Cloudflare ed ha causato un vero e proprio allarme sull’intero web. Stiamo parlando di: Cloudbleed.

Giusto in poche righe, la vulnerabilità – scoperta da Tavis Ormandy (ricercatore alle dipendenze di #Google) – è stata battezzata #Cloudbleed perché ricorda un po’ la “vecchia” e ben nota Heartbleed e sembra sia stata presente dal 22 Settembre 2016 fino al 18 Febbraio 2017 (ma venuta a galla solo negli ultimi giorni e prontamente affrontata da Cloudflare e i vari motori di ricerca). Cosa centrano i motori di ricerca? Il problema è proprio che determinate informazioni “riservate” venivano accidentalmente conservate, causa errata gestione di Cloudflare, nella cache dei motori di ricerca (con tutti i rischi che ne possono derivare). Si parla di messaggi privati; intere chat; password …. anche su siti di incontri (vi immaginate?)!

Leggi tutto “Cloudbleed: Di cosa si tratta e come reagire?”